lunedì , 25 Ottobre 2021
Inveisce contro gli agenti

Inveisce contro gli agenti e bestemmia

Sanzionato cittadino statunitense: inveisce contro gli agenti e bestemmia.

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 17:00, le Volanti della Questura sono intervenute in Via Coltura Camisana dove, poco prima, era stata segnalata l’aggressione di un giovane da parte di sconosciuti.

Giunti sul posto, gli Agenti hanno accertato che la vittima, un cittadino statunitense del 2001, dopo essersi avvicinato ad un gruppo di giovani seduti su una panchina dell’area verde “COLTURA CAMISANA”, avrebbe avuto un diverbio, poi sfociato in aggressione.

I Poliziotti, ai quali il giovane non ha voluto fornire alcun particolare sulla dinamica, hanno però accertato che deteneva della sostanza stupefacente; interrogato a riguardo, l’uomo ha iniziato ad inveire, verbalmente, contro gli Agenti ed anche contro il personale del 118 giunto per prestargli le prime cure.

Condotto in Questura, dopo aver cercato di aprire l’abitacolo della Volante a bordo della quale è stato accompagnato negli uffici di Viale Mazzini, è stato segnalato amministrativamente per il possesso di sostanza stupefacente, mancato utilizzo della mascherina e deferito per il reato contravvenzionale previsto dall’art. 724 c.p. (bestemmia).

Sono in corso approfondimenti investigativi per ricostruire la dinamica dei fatti ed accertare le ragioni della lite.

80x80 logo Vicenzareport

Sanzionato cittadino statunitense: inveisce contro gli agenti e bestemmia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità