domenica , 25 Aprile 2021

Pulizia argini e cura del verde

Tre iniziative ecologiche sabato 17 e domenica 18 aprile – Pulizia argini e cura del verde

Presente l’assessore all’ambiente Simona Siotto.

In programma: Giornata ecologica di San Lazzaro e Pomari, “Puliamo gli argini del Bacchiglione da Galileo a Palladio”,  ploggin day Plastic Free

Un weekend all’insegna dell’ecologia. È quello che si prospetta per la città di Vicenza, che vede in programma tra sabato 17 e domenica 18 aprile tre iniziative dedicate alla cura del territorio e alla sensibilizzazione al rispetto per l’ambiente.

“Si tratta di tre eventi importanti, che riguarderanno la pulizia degli argini del Bacchiglione, del Parco Retrone e la cura del verde nei quartieri San Lazzaro e dei Pomari – commenta l’assessore all’ambiente Simona Siotto, che prenderà parte a tutte le iniziative –  Vogliamo dare un segnale forte, perché i cittadini siano sempre più consapevoli dell’impatto dei propri comportamenti sull’ambiente e dell’importanza dell’impegno per la cura del territorio dove viviamo. Sono delle occasioni di coinvolgimento e di sensibilizzazione in cui crediamo molto e che appoggiamo come amministrazione”.

Si parte quindi sabato 17 aprile con la sesta edizione della Giornata Ecologica nei quartieri di San Lazzaro e dei Pomari, promossa dalla parrocchia con il circolo Noi San Lazzaro, il Comitato Pomari, il gruppo Scout Agesci Vicenza 26, Azione Cattolica e Plastic free. In programma ci saranno lavori di pulizia e di piccola manutenzione del verde. Il ritrovo è alle 15 nel piazzale della chiesa di San Lazzaro.

Domenica 18 aprile il Comune di Vicenza aderirà all’iniziativa “Puliamo gli argini del Bacchiglione da Galileo a Palladio”, promossa dal Comune di Selvazzano Dentro per sensibilizzare la cittadinanza sulla cura del proprio territorio.

L’iniziativa è aperta a tutte le amministrazioni situate lungo il fiume Bacchiglione, da Padova a Vicenza. Per la città di Vicenza sarà la sezione locale di Legambiente a coordinare l’attività di pulizia delle sponde del Bacchiglione.

Il ritrovo dei volontari è previsto per le 9 nel piazzale della chiesa di Debba. Da lì i volontari risaliranno le rive del Bacchiglione, seguendo le indicazioni del presidente di Legambiente Vicenza. Sono previsti poi due punti di raccolta, in via Cipro e e in via Sardegna, dove l’evento terminerà intorno alle 13.

In occasione di “Puliamo gli argini” Legambiente Vicenza darà inoltre il via alla nuova campagna regionale “Operazione Fiumi – Esplorare per Custodire”, che interesserà le principali aste fluviali del Veneto e coinvolgerà volontari e cittadini in campionamenti ed analisi sulla qualità delle acque.

L’adesione deve essere comunicata entro le ore 12 di venerdì 16 aprile all’indirizzo mail ecologia@comune.vicenza.it per garantire opportuna copertura assicurativa.

Sempre domenica 18 si terrà a partire dalle 8 al parco Retrone il ploggin day, ovvero una giornata di camminata e raccolta dei rifiuti, nazionale di Plastic Free, associazione di volontariato con la quale l’amministrazione ha sottoscritto di recente un protocollo d’intesa per incentivare l’informazione e sensibilizzazione sugli effetti pericolosi per l’ambiente della plastica. L’evento gode del patrocinio del Comune di Vicenza e si terrà a partire dalle 8.

Le iniziative si svolgeranno nel rispetto dei protocolli e delle misure di sicurezza definite per il contenimento della pandemia legata al Covid-19.

Materiali alla pagina https://www.comune.vicenza.it/albo/notizie/notizie.php/277238

80x80 logo Vicenzareport

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità