domenica , 25 Aprile 2021
amazon logo virtual tours

Amazon apre le porte dei suoi centri di distribuzione in Italia

Amazon apre le porte dei suoi centri di distribuzione in Italia grazie al nuovo programma di visite virtuali in diretta.

A partire da oggi sarà possibile registrarsi per un tour virtuale scegliendo tra le varie opzioni disponibili attraverso il link: https://it.amazonfctours.com/virtualtours

Amazon annuncia il nuovo programma di visite virtuali gratuite dei centri di distribuzione presenti in Italia. A partire da oggi, infatti, è possibile registrarsi alle visite virtuali ai centri di distribuzione Amazon e scoprire realmente tutto ciò che accade dall’acquisto sul sito Amazon.it fino alla consegna a casa.

Le guide dei tour saranno collegate in diretta da diversi siti e accompagneranno i visitatori alla scoperta dei centri mostrando loro i vari processi e le postazioni attraverso cui vengono preparati gli ordini dei clienti. Partecipare è semplicissimo, basta accedere al sito https://it.amazonfctours.com/virtualtours , registrarsi
ed essere pronti a lasciarsi stupire. Grazie a questo nuovo programma i partecipanti prenderanno parte a un’esperienza unica nel corso della quale potranno rivolgere le proprie domande e interagire in diretta con le tour leader.

Per molti anni, Amazon ha aperto le porte dei suoi centri di distribuzione italiani a comunità locali, studenti, clienti e a chiunque fosse interessato a conoscere cosa avvenga dietro le quinte. Solo nel corso del 2019, oltre 20.000 persone hanno partecipato al programma che ha ricevuto riscontri estremamente positivi da parte dei visitatori ma, nel corso dell’emergenza sanitaria del Covid-19, è stato interrotto temporaneamente per tutelare la salute e la sicurezza di dipendenti e ospiti. Per continuare a offrire a tutti gli interessati informazioni autentiche
in merito alle attività logistiche di Amazon, è stata individuata questa alternativa altrettanto interessante e coinvolgente. Infatti, durante i virtual tour, i visitatori, oltre a muoversi all’interno del centro di distribuzione, potranno utilizzare la funzione chat per porre alle guide qualsiasi ulteriore domanda, proprio come accadeva durante le visite in presenza.

“Siamo molto felici di lanciare il nuovo programma di tour virtuali. A partire da oggi, potenzialmente milioni di visitato ripotranno scoprire come lavoriamo, vedere con i loro occhi come funzionano le attività logistiche e approfondire le curiosità e gli aspetti che più gli interessano – ha dichiarato Salvatore Schembri Volpe, Amministratore Delegato di Amazon Italia Logistica. “Dal momento che a causa dell’attuale situazione di emergenza sanitaria non possiamo aprire fisicamente le nostre porte, abbiamo ideato questa soluzione alternativa e innovativa per continuare ad accogliere le persone nei nostri centri consentendo loro di farsi un’idea autentica su Amazon e capire realmente cosa accade all’interno dei nostri centri”.

I tour virtuali live permettono ai partecipanti di scoprire tutti i processi necessari fino al momento della spedizione dell’ordine, a partire dall’arrivo dei prodotti in magazzino, al loro stoccaggio fino all’uscita, dove vengono prelevati, imballati e caricati sui camion.

I tour virtuali rappresentano anche un’opportunità per conoscere le condizioni di lavoro che Amazon offre ai propri dipendenti e che si concretizzano in una retribuzione competitiva, benefit e ottime opportunità di crescita professionale, il tutto in un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo. Fin dal primo giorno, l’obiettivo dell’azienda è fornire un’esperienza di lavoro positiva attraverso un rapporto diretto con i propri dipendenti, collaborando insieme come una squadra con l’obiettivo di offrire la migliore esperienza possibile al cliente. Nel corso del tour virtuale i partecipanti potranno scoprire come viene impiegata la tecnologia per migliorare l’esperienza lavorativa dei dipendenti e soddisfare la domanda dei clienti. I dipendenti Amazon, infatti, lavorano in un ambiente all’avanguardia in cui la tecnologia viene utilizzata per migliorare i processi e assistere le persone nelle loro mansioni quotidiane. In tutto questo, la loro salute e la sicurezza costituisce sempre la priorità assoluta, motivo per cui Amazon si avvale di esperti in salute e sicurezza in tutti i suoi centri logistici italiani.

Sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria globale, assicurare la salute e la sicurezza dei dipendenti e di quelli dei fornitori terzi è stata la priorità per Amazon. Ad oggi, sono stati introdotti oltre 150 aggiornamenti di processo in tutte le attività e nel 2020 sono stati investiti oltre 11.5 miliardi di dollari in iniziative legate a contrastare la diffusione del Covid-19. Solo in Italia, sono state acquistate nel 2020 più di 230 milioni di unità di disinfettante per le mani, 12 milioni di paia di guanti, 9 milioni di unità di mascherine, visiere protettive e altre protezioni per naso e bocca, e 35 milioni di unità di salviette disinfettanti. Abbiamo modificato i nostri processi per implementare le misure di sicurezza per dipendenti e clienti come ad esempio il potenziamento delle operazioni di pulizia, il distanziamento sociale, il controllo della temperatura e la distribuzione di Dispositivi di Protezione Individuale e spray disinfettanti.

A partire da oggi i tour virtuali si terranno ogni martedì, giovedì e venerdì – mattina e pomeriggio – e dureranno circa un’ora. La registrazione è gratuita su https://it.amazonfctours.com/virtualtours. Non appena conclusa la registrazione, i partecipanti riceveranno un link che consentirà loro di accedere al tour tramite PC, tablet o smartphone.

Investimenti in Italia
Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre €5.8 miliardi creando più di 9.500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, di cui 2.600 solo nel 2020 in oltre 40 siti sparsi in tutto il Paese. Solo nel 2020, l’azienda ha inaugurato due nuovi centri di distribuzione a Castelguglielmo/San Bellino (Rovigo) e Colleferro (Roma), mentre nel 2021 entreranno in attività il centro di distribuzione di Novara e di Cividate al Piano (BG) e il centro di smistamento di Spilamberto (MO) con l’obiettivo di creare ulteriori 2.000 posti di lavoro nell’arco dei prossimi tre anni. Negli ultimi anni, Amazon ha inoltre aperto vari centri e depositi di smistamento in tutta la Penisola. Per servire i clienti Amazon Prime Now e Fresh, l’azienda dispone di due centri di distribuzione urbani a Milano e Roma.
Oltre agli investimenti effettuati nella rete logistica, nel 2013 Amazon ha inaugurato il Customer Service di Cagliari e gli uffici corporate di Milano che, nel 2017, sono stati trasferiti in un edificio di 17.500 metri quadri nel quartiere emergente di Porta Nuova. L’azienda ha inoltre aperto a Torino un centro di sviluppo per la ricerca sul riconoscimento vocale e la comprensione del linguaggio naturale che supporterà la tecnologia utilizzata per l’assistente vocale Alexa.
Oltre ai nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato che l’azienda continua a creare, Amazon supporta imprenditori e chiunque intenda avviare un’attività in proprio, digitalizzare un’attività già esistente, oppure espandere il proprio business attraverso vari programmi: utilizzando il marketplace per la vendita o affidandosi alla rete logistica di Amazon per lo stoccaggio e la consegna dei prodotti con FBA (Fulfillment by Amazon – Logistica di Amazon). Le imprese italiane che vendono i propri prodotti su Amazon.it hanno creato oltre 25.000 posti di lavoro e nel 2019 hanno superato € 500 milioni in export.

Amazon
Amazon è guidata da quattro principi: ossessione per il cliente piuttosto che attenzione verso la concorrenza, passione per l’innovazione, impegno per un’eccellenza operativa e visione a lungo termine. Le recensioni dei clienti, lo shopping 1-Click, le raccomandazioni personalizzate, Prime, Logistica di Amazon, AWS, Kindle Direct Publishing, Kindle, i tablet Fire, Fire TV, Amazon Echo e Alexa sono alcuni dei prodotti e dei servizi introdotti da Amazon.

Per maggiori informazioni, visitate il sito www.aboutamazon.it e seguite Amazon.it su Instagram, Facebook e Twitter.

80x80 logo Vicenzareport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità