venerdì , 22 Ottobre 2021
Elena Donazzan
Elena Donazzan

Veneto: Donazzan, oggi occasione unica per turisti italiani di riscoprire Venezia

Stati generali mondo lavoro del turismo.

Donazzan:  “Formazione chiave di rilancio per turismo di qualità. Oggi occasione unica per turisti italiani di riscoprire Venezia”

“In attesa del ritorno degli stranieri, questa volta di qualità, gli italiani devono imparare a scoprire il turismo italiano, a venire in Veneto per apprezzare la bellezza di una città unica che quest’anno celebra i 1.600 anni dalla nascita. Una grande occasione per riscoprirla tutta per noi”.

Così l’Assessore Regionale al lavoro del Veneto Elena Donazzan è intervenuta in occasione dei lavori della prima edizione degli “Stati Generali Mondo Lavoro del Turismo”, evento nazionale promosso dal torinese Pier Carlo Barberis, fondatore della piattaforma, che dal 23 al 26 marzo ha alimentato un confronto costruttivo fra i soggetti attivi del mondo del lavoro legato al settore del turismo.

L’Assessore regionale è stata tra i relatori del focus “Progetti di rilancio del settore: best practice aziendali”, confrontandosi sul tema con l’Assessore Regionale al turismo della Valle d’Aosta Jean Pierre Guichardaz e vari operatori di settore da tutta Italia.

“La formazione terziaria erogata dall’ITS-Academy del Turismo risponde alle esigenze di questo settore strategico per l’Italia e per il Veneto, che è anche la prima industria a livello nazionale per indotto e occupazione – ha precisato ancora Donazzan. – Non pensiamo che tutto tornerà come prima: sappiamo che il mondo ci ama, vorrà presto tornare da noi, in Veneto, ma dobbiamo presentarci in modo diverso, pronti ad affrontare le nuove sfide del turismo del domani”.

“Siamo il salotto bello del mondo: dovremo essere pronti ad attrarre e accogliere ospiti all’altezza di questa nostra peculiarità – ha continuato Donazzan, – per farlo dobbiamo, innanzitutto, rispondere alle esigenze formative delle imprese più qualificate che sono consapevoli, più che in passato, che il fattore ‘Humanitas’ vale la parte più importante del mercato del lavoro del turismo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità