giovedì , 15 Aprile 2021
EduTeatro_immagine simbolica

Federazione Italiana Teatro Amatori: EduTeatro, Pedagogia e Teatro si incontrano

La direzione è del docente-ricercatore Matteo Corbucci e si avvale dei contributi scientifici dell’Associazione Pedagogisti ed Educatori Italiani (APEI) e del Comitato Italiano dell’Organizzazione Mondiale per l’Educazione Prescolare (OMEP)

EduTeatro: Pedagogia e Teatro si incontrano nel progetto online per le scuole firmato FITA 10 puntate a tema e 15 tutorial laboratoriali

La Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) ha presentato al Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, il progetto EduTeatro, la piattaforma web per la trasmissione di contenuti multimediali dedicata alla divulgazione dei linguaggi e delle esperienze di teatro amatoriali.

Dedicata all’educazione e all’istruzione oltre che al valore sociale del Teatro, la piattaforma è visibile in chiaro sul sito dedicato https://www.fita.tv/ e sui canali social della Federazione e il suo avvio è stato comunicato a tutte le scuole d’Italia.

EduTeatro è un format in 10 puntate a tema e 15 tutorial su attività laboratoriali dedicate alla relazione tra Pedagogia e Teatro, il tutto ispirato alle esperienze di Teatro Ragazzi e ai format televisivi dedicati ai bambini e ai giovani.

Prodotto da FITA con la direzione del docente-ricercatore Matteo Corbucci, il progetto si avvale dei contributi scientifici dell’Associazione Pedagogisti ed Educatori Italiani (APEI) e del Comitato Italiano dell’Organizzazione Mondiale per l’Educazione Prescolare (OMEP). Sono presenti, inoltre, testimonianze del lavoro educativo e di cura attraverso l’uso degli strumenti teatrali da una prospettiva amatoriale.

Con questa iniziativa la Federazione Italiana Teatro Amatori (che annovera oltre 1200 associazioni culturali-teatrali iscritte in tutta Italia) prosegue nell’attuare il suo impegno nella formazione e affinché il Teatro abbia il ruolo che merita nel “Piano delle Arti” per le scuole.

«Si tratta di un ulteriore passo avanti nell’attenzione che da sempre FITA dedica al mondo della scuola, riconosciuta dallo stesso Ministero, che con la nostra Federazione ha all’attivo un protocollo d’intesa in materia di Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento – commenta Aldo Zordan, vicepresidente nazionale FITA -. In questa nuova proposta, inoltre, puntiamo su uno strumento di diffusione al passo con i tempi: oggi reso indispensabile dall’emergenza sanitaria, ma comunque destinato a mantenere un ruolo strategico in futuro, perché in grado di rendere i contenuti più accessibili e più funzionali nell’utilizzo».

«Nella nostra regione – sottolinea Mauro Dalla Villa, presidente di FITA Veneto – il rapporto con la scuola è stretto e molto produttivo, rivolto a diverse fasce d’età e declinato in esperienze variegate e di qualità: penso, ad esempio, alla partecipazione di FITA Veneto ad alcuni significativi Programmi Operativi Nazionali (PON) e alla proposta di concorsi artistici quali “Teatro dalla Scuola” o letterari come “La Scuola e il Teatro”, collegato al Festival nazionale “Maschera d’Oro”. Con questa iniziativa, dunque, si conferma l’impegno della Federazione verso la scuola, la formazione e i  giovani».

Eduteatro Fita_logo

Mauro Dalla Villa
Mauro Dalla Villa
Aldo Zordan
Aldo Zordan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità