Breaking News

Vicenza, annullati gli eventi culturali di primavera

Vicenza – Fra le conseguenze dell’attuale situazione provocata a Vicenza dal diffondersi del coronavirus, vi è anche l’annullamento degli spettacoli, concerti, festival cittadini, in particolare al Teatro Olimpico. L’annullamento più significativo riguarda la 25a edizione del festival Vicenza Jazz, prevista fra il 7 e il 17 maggio prossimo. Sono infatti troppe le incertezze, relative sia agli eventuali decreti governativi, sia alle effettive disponibilità da parte degli artisti internazionali già in cartellone, provenienti dagli Stati Uniti e dall’Europa.

“Non conoscendo ad oggi – ha spiegato l’assessore alla cultura del Comune di Vicenza, Simona Siotto, –  quale sarà l’evoluzione dell’emergenza sanitaria, lo spostamento a data da destinarsi del festival Vicenza Jazz di maggio e di tutti gli altri eventi della tarda primavera è una scelta obbligata. Capisco e condivido l’amarezza di quanti, con tanta dedizione e professionalità, lavorano da mesi alla programmazione di queste iniziative. Prometto a tutti che, non appena sarà possibile, faremo il massimo per ripartire con questi ed altri eventi, cercando di dare spazio e voce a tutti, perché sono certa che la cultura debba avere un ruolo determinante nel riportare serenità e normalità nella nostra comunità”.

Oltre al festival Vicenza Jazz, sono in corso di annullamento molte altre importanti manifestazioni previste fino a giugno. La Società del Quartetto di Vicenza ha già comunicato al comune di dover rinunciare alle opzioni sul Teatro Olimpico, sia per l’opera “Alcina” di Haendel, con i vincitori del concorso “Voci Olimpiche”, sia per il festival pianistico “Omaggio a Palladio – Cappella Andrea Barca – Sir Andràs Schiff”. Entrambe le produzioni sono rinviate al 2021 ma la Società del Quartetto sta pensando a eventuali concerti di collegamento da programmare non appena possibile.

Annullata anche la giornata bachiana del 21 marzo, organizzata dall’associazione Mousiké. Rinviati il Festival Città Impresa e la rassegna di poesia Poetry Vicenza. In fase di ripensamento e riprogrammazione, infine, alcuni concerti di Incontro sulla Tastiera, il festival di teatro amatoriale Maschera d’Oro, il festival di musica da camera Le Settimane Musicali al Teatro Olimpico e il Festival Biblico, il cui programma comprenderebbe anche i parchi cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *