Breaking News

Quando utilizzare le gomme 4 stagioni

Quando inizia la stagione invernale scatta l’obbligo legislativo alla sostituzione degli pneumatici che si manterranno montati sulle nostre auto a partire dal 15 novembre fino al 15 aprile. Questo è quanto recita il Codice della Strada vigente in materia:  “vige l’obbligo di essere muniti ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”

Sono sempre più numerosi gli automobilisti che per evitare il doppio cambio nell’arco dell’anno e lo stoccaggio del treno di gomme non utilizzato opta per l’acquisto di gomme 4 Stagioni anche chiamate All Season. Questo tipo di pneumatico, pur non raggiungendo le performance delle gomme stagionali, rappresenta comunque una valida alternativa poiché coniuga in sé le caratteristiche delle gomme invernali e di quelle estive.  

Spesso gli automobilisti si chiedono se davvero le 4 Stagioni sono in grado di garantire un buon livello di sicurezza in particolare riferendosi ai periodi dell’anno più freddi.  La risposta è positiva, anche se è necessario che l’automobilista abbia ben chiaro quali sono i limiti dell’utilizzo dell’auto che monta questo tipo di gomme.

In generale si può affermare che la resa è soddisfacente in tutti i periodi dell’anno, ma è consigliabile comunque utilizzare le All Season in aree dove il clima è abbastanza mite, le estati non torride e gli inverni non eccessivamente rigidi.

Nelle zone con frequenti e abbondanti precipitazioni nevose, ghiaccio e temperature che scendono spesso sotto lo zero è sempre comunque consigliabile l’utilizzo di pneumatici invernali che con la loro particolare mescola e le scolpiture del battistrada ben aderiscono a quel tipo di manto stradale.

Ci daranno di più in termini di sicurezza e facilità di guida. Sui fondi asciutti invece la resa delle 4 Stagioni è molto simile, da tenere presente però un aumento del consumo del carburante e una maggiore rumorosità. Sempre più diffusa oggi è la tendenza ad acquistare on-line.

L’offerta è ampia e i prezzi competitivi come è possibile valutare entrando per esempio in siti come ilsitodellegomme.it, uno tra i siti con i prezzi più bassi del mercato dei pneumatici on-line come evidenziato anche dal comparatore prezzi indipendente prezzigomme.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *