Breaking News

Maltempo, torna il rischio idrogeologico

Venezia – Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto, in considerazione delle previsioni meteo, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica ed idraulica per il maltempo che interesserà nelle prossime ore le zone centro settentrionali, in particolare zone montane e pedemontane e soprattutto Prealpi centro orientali.

Tra le ore centrali di lunedì 2 marzo e quelle centrali di martedì 3 sono in arrivo precipitazioni estese e persistenti sulle zone centro-settentrionali, a tratti anche intense; quantitativi in genere abbondanti sulle zone montane e pedemontane, localmente molto abbondanti sulle Prealpi centro-orientali. Probabili nevicate anche consistenti sulle Dolomiti sopra i mille metri. Rinforzo dei venti di scirocco sui rilievi, su costa/pianura limitrofa e sulla pianura sud orientale, da nordest sulla pianura interna.

Il possibile verificarsi di rovesci o temporali potrebbe creare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore. Si segnala la possibilità d’innesco di fenomeni franosi superficiali sui versanti e la possibilità di innesco di colate rapide specie nelle zone di allertamento di Vene-H (bacino Idrografico Piave Pedemontano) e Vene-B (bacino Idrografico Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone). Le prescrizioni sono valide dalle ore 12 di domani 2 marzo fino alla mezzanotte (0.00) di mercoledì 4 marzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *