Incendio nel cuore della notte ad Asiago. Un morto

Asiago – Il corpo senza vita di un anziano è stato rinvenuto dai vigili del fuoco all’interno di una palazzina di via Verdi, nel centro di Asiago. I pompieri si trovavano lì in quanto intervenuti nel cuore della notte per domare un incendio che ha interessato il tetto di diversi edifici, per oltre 50 metri lineari.

Sono stati i primi operatori, al lavoro fin dalle 4.30 di oggi, sabato 21 marzo, ed entrati con gli autoprotettori nella mansarda di una delle abitazioni raggiunte dalle fiamme, a trovare il corpo, oramai carbonizzato dell’uomo.

Illesi tutti gli altri residenti, venuti fuori in tempo dalle abitazioni. Coinvolte nel rogo del tetto anche la caserma dei carabinieri e in parte quella della guardia di finanza. Al momento i vigili del fuoco stanno operando con più di 40 operatori, grazie al raddoppio del cambio, e con dieci mezzi antincendio per contenere le fiamme ai tetti ventilati e salvaguardare le abitazioni vicine.

Nel momento in cui scriviamo, le operazioni di completo spegnimento delle fiamme e di messa in sicurezza delle palazzine sono ancora in corso e, con ogni probabilità, proseguiranno per tutta la giornata di oggi.

Per quanto riguarda, poi, le cause dell’incendio, queste sono al vaglio della squadra di polizia giudiziaria e dei vigili del fuoco che stanno eseguendo un primo sopralluogo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità