Breaking News

Bassano, due uomini arrestati per spaccio

Bassano del Grappa – Virus o no, i carabinieri continuano il loro lavoro nel campo della prevenzione e della repressione dei reati. Nel corso di un servizio mirato al contrasto del fenomeno della detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, i militari di Bassano del Grappa si sono messi sulle tracce di un gruppo di persone sospette che, dopo un servizio di pedinamento, sono state fermate.

Una di esse, il marocchino 43enne Mohamed Zraibi, pregiudicato, ha ammesso il possesso di stupefacente, che successivamente è stato quantificato in 50 grammi di cocaina. Nel contempo era stato fermato lo spacciatore, Eljon Laci, albanese, 31enne, anche lui pregiudicato. Sono state quindi eseguite le perquisizioni domiciliari e, a casa del marocchino, c’erano circa 500 euro, mentre a casa dell’albanese 5500 euro in denaro contante di vario taglio, un po’ di hashish, bilancini di precisione e quanto necessario al confezionamento. Tutto sequestrato.

Dopo le formalità d’ufficio, i due sono stati messi agli arresti domiciliari presso le loro abitazioni. Nel contempo, visto che si trovavano fuori dalle loro residenze, ovviamente senza un comprovato motivo, sono anche stati denunciati per inosservanza dei provvedimenti sul virus Covid-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *