Breaking News

Colpisce un giovane con una bottiglia. Denunciato

Thiene – Nel corso di un litigio per futili motivi, avrebbe colpito alla testa, con una bottiglia di vetro, un giovane, causandosi delle lesioni. Per questo un ragazzo di 23 anni residente a Rovigo è stato denunciato. A suo carico, inoltre, è stato richiesto alla Questura di Vicenza un provvedimento di allontanamento da Thiene.

È proprio a Thiene che si sono svolti, nella serata di venerdì 14 febbraio, i fatti. A raccontare l’accaduto alla polizia locale, è stato, nella tarda mattinata di domenica, il ferito, un 20enne residente a Zanè. Ieri, infatti, il giovane si è presentato al comando di via Rasa per formalizzare una querela, nei confronti dell’autore delle lesioni riportate.

Il giovane ha raccontato che verso le 19 di venerdì, mentre si trovava con altri ragazzi in via Gorizia, è intervenuto in difesa di un altro giovane, che era stato offeso da un ragazzo, che egli conosceva solo di nome.
Quest’ultimo, nel corso della discussione, avrebbe lanciato verso il 20enne una bottiglia di birra da 66 centilitri, piena, colpendolo sulla nuca e facendolo cadere al suolo.

Mentre l’autore del gesto si dava alla fuga, il giovane colpito è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Santorso. Qui il personale sanitario gli ha diagnosticato una lesione nella regione occipitale del cranio, guaribile in cinque giorni.

“Grazie ad accertamenti incrociati in relazione a pregresse azioni di controllo – si legge in una nota diramata dalla polizia locale -, l’autore del reato è stato identificato nel 23enne. Il giovane è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza ed a suo carico è stato richiesto alla Questura un provvedimento di allontanamento dalla città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *