Schio, 26enne arrestato per rapina

Schio – Nella serata di ieri, i carabinieri della stazione di Schio hanno arrestato Mohamed El Farah, nato in Marocco, di 26 anni, pluripregiudicato, in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare. Ora è agli arresti domiciliari mentre prima aveva solo l’obbligo di presentarsi ogni giorno alla polizia giudiziaria. Il giovane era sottoposto all’obbligo di firma dopo essere stato arrestato, in flagranza il 13 ottobre scorso, sempre dai carabinieri di Schio, per una rapina commessa ai danni di un minorenne.

L’aggravamento della misura cautelare è stato disposto dopo che El Farah, per un paio di volte, si è presentato a firmare in notevole ritardo, ma soprattutto dopo che un’indagine lo ha portato ad essere denunciato per un’altra rapina, 13 gennaio, fatta assieme ad una ragazza di Santo Domingo, B.R.S.I., di 21 anni. I due erano stati rubare bevande alcoliche in un supermercato Prix e, per guadagnarsi la fuga, avevano aggredito e spinto a terra la direttrice del negozio. Dopo le formalità di rito, El Farah è stato messo ai domiciliari presso la propria abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità