La manifestazione delle sardine, a Vicenza, qualche mese fa...
La manifestazione delle sardine, a Vicenza, qualche mese fa...

Sardine, impegno per le Regionali anche in Veneto

Dal movimento delle sardine del Veneto, riceviamo e pubblichiamo l’intervento che segue, un vero e proprio appello all’impegno ed a cambiare rivolto alla popolazione in vista delle elezioni regionali che si terranno anche da noi in primavera…

*****

Vicenza – Siamo ragazze e ragazzi, siamo uomini e donne, siamo protagonisti della società civile: siamo quelle sardine che nei mesi scorsi hanno nuotato anche nelle piazze della nostra regione per una politica che metta al centro i bisogni delle persone e del nostro territorio. Siamo quelle donne e quegli uomini che, convinti della possibilità di costruire una società differente, hanno contribuito al risultato del 26 gennaio in Emilia Romagna.

Crediamo che solo coinvolgendo davvero le persone si possa fare la differenza anche in Veneto. Servono idee, proposte, progetti: serve una nuova visione di Regione. La campagna elettorale per le Regionali di questa primavera ci preoccupa: sembra esista un dibattito più legato a logiche di spartizione di poltrone piuttosto che orientato al bene comune. Un dibattito relegato a pochi, incomprensibile ai molti.

Non è possibile cambiare le cose se non ci si confronta con quel tessuto composto da comitati, movimenti, associazioni e mondo civico. Solo così, solo con loro, si possono coinvolgere tutte e tutti coloro che vogliono costruire, come in Emilia, un fronte ampio che sappia fare da argine e contraltare a una politica difende solo gli interessi di pochi.

Non ci importa la politica che guarda a sé stessa e non sa sperimentare forme nuove di ascolto, condivisione e partecipazione. Ci importa invece la politica che sa includere, allargare, che non guarda al proprio ombelico replicando schemi vecchi, visti e rivisti, che non hanno saputo essere all’altezza delle sfide. Ci importa essere cittadine e cittadini e come tali protagonisti nella costruzione di un Veneto diverso da quello che è stato fino ad ora.

Siamo tante e tanti, vogliamo esserci, vogliamo guardare al futuro, con responsabilità. Non deludeteci: ne va della vita della nostra regione e di chi la vive ogni giorno. Serve agire in fretta non c’è più tempo da perdere.

Sardine Belluno
Alberto Botte
Mario De Ghetto
Adem Ademolsky
Sardine Venezia
Enrico Caccin
Davide Righetto
Francesca Silvestri
Carla Bertoldo
Viola Stefanello

Sardine Verona 
Jacopo Buffolo
Sofia Modenese
Elia Mancini
Lisa Accordi

Sardine Treviso
Francesco Sanson
Daniele Curreli
Francesca Dalla Libera
Guglielmo Petracca

Sardine Padova 
Antonio Alaia
Beatrice Sofia Urso
Eleonora Canavacciuolo
Enrico Mascioli
Marco Centonze

Sardine Vicenza
Anna Breccia
Francesco Silvan
Leo Ciliberti
Paolo Sardo

Sardine Rovigo
Anna Tesi
Sofia Cantà
Vanni Destro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità