Petizione contro la rotatoria a San Bortolo

Vicenza – La rotatoria di San Bortolo, a Vicenza, non si deve fare. A chiederlo sono i cittadini, che hanno dato il via ad una petizione online nella quale si chiede all’amministrazione comunale di Vicenza di tornare sui propri passi rispetto alla delibera di giunta del dicembre scorso. Come si ricorderà in essa si prevede la realizzazione di una rotatoria all’incrocio tra Viale Monte Grappa, Via Medici e via Castelfidardo, con una spesa prevista di 305 mila euro. Il progetto definitivo è stato presentato il 4 dicembre, dall’assessore Celebron, che ha affermato di essersi confrontato con i residenti e con il quartiere e di aver risposto a precise richieste pervenute dal territorio.

Nel corso dell’unico confronto pubblico, si legge nella petizione, in un’assemblea organizzata dal Comitato di quartiere per il giorno 27 gennaio, davanti ad oltre 140 cittadini, lo stesso assessore ha ammesso che il progetto è stato invece voluto e finanziato dal comune per motivi di sicurezza. Sempre il 27 gennaio, l’assemblea ha ribadito la propria ferma contrarietà al progetto della rotatoria sia nel metodo che nel merito. Nella petizione online si elencano, naturalmente, tutti i motivi di questa contrarietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità