Breaking News

Due denunce per i danni alle auto in sosta

Vicenza – Due uomini, di nazionalità magrebina, sono stati denunciati per furto aggravato e ricettazione dalla Polizia di Stato di Vicenza, ed uno di essi è stato anche espulso dal territorio nazionale. E’ stato il personale della Sezione volanti, dopo una serie di furti e danneggiamenti alle auto in sosta, in città, ad individuarli attraverso la visione di immagini estrapolate da telecamere di videosorveglianza. So i due nord africani che erano stati già denunciati nelle scorse settimane per gli stessi reati.

Sono stati rintracciati nel centro storico, ed al momento del controllo, erano in possesso di un consistente numero di oggetti rubati. Nello specifico, nei confronti di Mohamed Trabelsi, tunisino nato nel 1990, già espulso a metà febbraio, l’Ufficio immigrazione della Questura ha provveduto ad una nuova espulsione, associandolo al centro di Gradisca d’Isonzo, a Gorizia, mentre l’altro, F.Y., cittadino marocchino del 1981, sottoposto a misura cautelare e quindi inespellibile, è stato colpito dalla misura di prevenzione dell’avviso orale comminata dal questore, tramite la Divisione anticrimine della Questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *