Breaking News

“Buoni risultati dal Reddito di cittadinanza”

Roma – Aver consentito in poco più di 10 mesi a 1.714 veneti di  trovare un lavoro dopo essere stati inseriti nel circuito del Reddito di cittadinanza mi sembra un dato positivo, altro che poco incisivo. Lo ha certificato appena pochi giorni fa l’Anpal, stimando che a febbraio 2020 in Italia sono circa 40 mila i percettori di reddito di cittadinanza ad aver firmato un contratto di lavoro”.

Così la senatrice veneta del Movimento 5 Stelle Barbara Guidolin, componente della Commissione lavoro di Palazzo Madama, che ricorda anche come pur di attaccare il M5S e boicottarlo alcuni amministratori della Lega “alimentino una narrazione distorta della realtà. Ma chi ricopre un ruolo istituzionale  – prosegue la senatrice – dovrebbe sapere di avere il dovere di fornire informazioni complete e imparziali”.

“Il M5S – conclude Guidolin – è fiero di aver dato a una risposta a 2,5 milioni di persone con l’introduzione di una misura di civiltà, qual è il Reddito di cittadinanza, e di aver destinato due miliardi di euro ai centri per l’impiego di tutta Italia, che sono stati dimenticati per 20 anni. Se queste strutture entro il 2021 potranno contare su un organico di 19.600 operatori, contro gli otttomila del 2018, si deve alle scelte portate avanti da noi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *