Benedetta Gramaccioni, playmaker della VelcoFin Vicenza

Basket, Vicenza ci prova, ma festeggia Sarcedo

Vicenza – Al termine di una partita tiratissima, è il Basket Sarcedo a conquistare i due punti in palio. Il derby tra le gialloblù e la VelcoFin InterLocks Vicenza, giocato ieri sera al palazzetto di via Generale Dalla Costa, si è infatti concluso con la vittoria, per 67-62 delle padrone di casa, allenate da coach Marco Silvestrucci.

Sarcedo ha prevalso meritatamente, ma con grande fatica, sulle beriche, soprattutto grazie ad una maggiore fisicità e alla maggiore esperienza delle ragazze della rosa. Le giovani cestiste di Claudio Rebellato, però, non sono state da meno, rimanendo spesso in testa nel primo tempo, mai mollando nella ripresa, pur sempre a inseguire, ma rispondendo colpo su colpo.

Il primo quarto è di marca biancorossa: in due occasioni, le ospiti hanno toccato il +6 (6-12 e 8-14) per poi chiudere sul 10-14. Anche nella seconda frazione Vicenza parte bene, con un canestro di Meroni (10-16), ma Sarcedo impatta sul 23-23 al settimo minuto. Le padrone di casa continuano a correre e, forti di uno sferzante 6-0, a metà gara il tabellone recita 31-26.

Il terzo atto della contesa delle 20.30 vede la squadra di Silvestrucci sempre in testa, ma Monaco e compagne non ci stanno a soccombere e le due compagini vanno all’ultima pausa sul 48-44. L’ultimo quarto è il più emozionante e offre la svolta decisiva sul 52-49. Protagonista della virata, la capitana di Sarcedo, Marina Fumagalli, che con due triple consecutive sigla il 58-49. Subito dopo Shaw griffa il massimo vantaggio delle gialloblù, +11, 60-49.

Vicenza, però, non si rassegna: si scatena Profaiser, che con Monaco e Gramaccioni riapre la partita fino al -3, 65-62, a 10 secondi dalla fine. Ma Iannucci, la migliore in campo, chiude definitivamente il discorso partita con due tiri liberi a bersaglio, 67-62.

Sarcedo: Viviani 2, Galdiolo 3, Iannucci 21, Colombo 11, Battilotti, Carollo ne, Shaw 6, Fumagalli 13, Merlini, Meggiolaro ne, Santarelli 11

Vicenza: Olajide 10, Peric 6, Gramaccioni 11, Monaco 17, Zavalloni 6, Kolar, Profaiser 10, Mioni ne, Salvucci, Meroni 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità