Breaking News

Basket Eurolega, per ora Schio-Sopron non si gioca

Schio – Niente da fare: la gara tra il Beretta Famila Schio e il Sopron Basket, in programma domani, non verrà disputata. Nonostante gli sforzi per trovare un campo neutro (a Lubiana, in Slovenia) sul quale giocare, a porte chiuse, questo importante match di Eurolega, il governo ungherese avrebbe chiesto alla federazione di non disputare la partita contro le scledensi. Questo per evitare ogni possibile rischio di un eventuale contagio da coronavirus.

Una decisione, quella di non scendere in campo nell’ultimo turno di regular season, che sarebbe stata presa anche dalle lettoni del TTT Riga, compagine inserita nel gruppo A, che proprio sul parquet della Stozice Arena di Lubiana avrebbe dovuto incontrare, sempre domani, ma alle 17.30 le veneziane dell’Umana Reyer Venezia.

“La Fiba – si legge in una nota diramata dalla società del presidente Cestaro – ha comunicato al Famila Basket Schio di non partire alla volta di Lubiana per la partita di Eurolega che si sarebbe dovuta disputare giovedì alle 20 nella capitale slovena. La decisione della Fiba è arrivata dopo la conferma da parte di Sopron di non presentarsi all’appuntamento”.

“In questo momento, dopo tali conferme da parte degli organi internazionali che governano il basket, il Famila Basket Schio seguirà l’evolversi dei fatti, tutelandosi preventivamente a livello legale, se il verdetto del giudice sportivo in merito alla gara di Lubiana non dovesse essere quello di «vittoria a tavolino» in favore di Schio”.

Spetta ora alla federazione che organizza l’Eurolega decidere cosa fare: considerare conclusa la regular season, omologando il risultato di 20-0 a tavolino e attribuendo dunque i due punti (che si assegnano in caso di vittoria) a Schio e a Venezia, oppure rinviare, a data da destinarsi, questi due match?

Tra l’altro, si tratta di partite fondamentali per stilare la classifica in vista della seconda fase: il Famila, infatti, è in lizza per il passaggio del turno, mentre per la Reyer l’obiettivo è quello di strappare il pass per l’Eurocup. Per entrambe le competizioni europee, i quarti di finale inizieranno tra due settimane.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *