Breaking News

“Vicenza suo malgrado nelle crisi mediorientali”

Vicenza –  “L’Italia è il secondo paese in Europa per presenza di basi americane. Vicenza da sola ne ha due. Una terza è a pochissimi chilometri dalla città. Il Governo si adoperi per tranquillizzare i cittadini, che avvertono un senso di pericolo”. Lo ha detto la senatrice vicentina di Italia Viva Daniela Sbrollini, intervenendo nel dibattito, a Palazzo Madama, sull’informativa del ministro degli esteri, Luigi Di Maio, sulla situazione in Iraq, Iran e Libia.

“Bene la Conferenza di Berlino – ha poi aggiunto, rivolgendesi al ministro, – e tutti gli appelli e i punti che lei ha sottolineato, in particolare per recuperare il ruolo incisivo dell’Europa e dell’Italia. Su questo non abbiamo nessuna critica da fare. Come Italia Viva, ci teniamo a sottolineare la necessità di un ruolo forte e di uno spirito di unità nazionale”.

“Chiediamo però a gran voce – ha concluso la senatrice – che l’Italia non si faccia in alcun modo sostituire da altri attori che stanno cercando di avere un ruolo nella scena internazionale, come i russi, da una parte, e i turchi, dall’altra. Invito a continuare questo lavoro importante di tessitura, di cui l’Italia è sempre stata capace, e a ritrovare uno spirito unitario dell’intera Ue, che oggi vediamo in grandissima difficoltà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *