Schio, maltratta la moglie e viene arrestato

Schio – Nella tarda serata di ieri i carbinieri sono intervenuti in un’abitazione di Schio, in via Maccà, per una lite familiare, ed hanno arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia un uomo di 46 anni, Adolfo Castegna  nato in Germania, con precedenti penali. Nei fatti, Castegna aveva iniziato già da qualche ora un’accesa lite con la moglie, dalla quale è in fase di separazione, per l’affidamento dei figli minori.

Le pattuglie intervenute hanno constatato che la donna era stata aggredita verbalmente e fisicamente, tirata per i capelli e spintonta. ha riportato alcune contusione per le quali, nell’ospedale di Santorso, ha avuto una prognosi di sette giorni.

Condotto in caserma l’uomo, e constata la reiterazione dei comportamenti sulla base di querele precedenti, è stata attivata la procedura del “codice rosso”. Castegna è stato dichiarato in stato di arresto e posto ai domiciliari in un’abitazione differente da quella della coniuge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità