Breaking News

Prostituzione, arrestato latitante

Bassano del Grappa – Un latitante, ricercato per istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, è stato arrestato dopo essere caduto per caso nella rete della polizia austriaca. Si tratta di Lazar Cristi Petrisor, rumeno di 29 anni, che l’anno scorso, era stato processato e condannato dal Tribunale di Vicenza per i reati di cui sopra. Doveva scontare una pena di quattro anni e otto mesi di reclusione, ma aveva fatto perdere le sue tracce subito dopo il processo.

Il suo nome, da allora, risultava nella banca dati delle forze di polizia, con un provvedimento di arresto da eseguire. Tempo dopo, casualmente, veniva controllato all’estero dalla polizia austriaca e la notizia attivava i carabinieri della sezione operativa di Bassano.

E’ stato così richiesto all’autorità giudiziaria un mandato di arresto europeo e, una volta emesso, gli inquirenti italiani si sono accordati con i colleghi austriaci e con la polizia di frontiera per eseguire il provvedimento di cattura. Preso in consegna dai carabinieri, il 29enne è stato tradotto nel carcere di Tolmezzo (Udine). L’uomo, al momento della cattura, non ha opposto resistenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *