Breaking News

Prosa, al via la nuova stagione del Bixio

Vicenza – Al via sabato 11 gennaio alle 21 la nuova stagione dello Spazio Bixio, curata per la parte artistica e organizzativa da Theama Teatro. Si tratta di una stagione “nuova” fin dal titolo, che da Teatro Elemento si trasforma quest’anno in “Mutazioni 01 – Oltre il teatro”, con ventidue appuntamenti in cartellone, fino al 6 giugno. Si comincia con “Touch delle mie brame”, spettacolo basato su un testo di Massimiano Bucchi, sociologo della scienza e scrittore, interpretato da Stefania Carlesso e Irene Silvestri dirette da Anna Zago.

Il tema trattato affianca due generazioni, quella odierna, dell’adolescente Vera, e quella di sua madre Vania, che negli anni Ottanta aveva la stessa età, affiancandone vita e relazioni attraverso la lente della tecnologia: il cavo di un telefono allora, il display di uno smartphone oggi. Vera è immersa nei social e in quel mondo, che muove attraverso un semplice “touch”, e le sembra impensabile una vita “non connessa” come quella vissuta dalla madre alla sua età, quando il telefono, oggi obsoleto, era il top in fatto di comunicazioni.

Ed è proprio l’intreccio di queste “vite parallele” a prima vista lontanissime a muovere il racconto, nel continuo alternarsi sulla scena di Vera nel presente e di Vania nel passato, chiamate a portare a termine una missione che, per i rispettivi usi e strumenti a disposizione, sembra impossibile.  Ma non c’è moralismo, non c’è nessuna “operazione nostalgia”, né demonizzazione delle tecnologie digitali: solo ironia e lo stimolo a riflettere su come ogni novità tecnologica, in qualsiasi epoca, ci cambi la vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *