Benigno Zaccagnini
Benigno Zaccagnini

Il Pd vicentino ricorda Zaccagnini

Vicenza – Due momenti approfondimento su temi sociali e internazionali, organizzati a Vicenza dal Partito Democratico, per lunedì 3 febbraio. Il tema delle tensioni internazionali e delle risposte di pace che le istituzioni e i governi possono adottare sarà affrontato durante un primo incontro, alle 18, al Caffè Galla. Lo si farà da un punto di vista privilegiato, quello di una donna che ha rivestito il ruolo di ministro della Difesa, ovvero la senatrice Roberta Pinotti.

“Di fronte a scenari internazionali sempre più incerti e pericolosi – spiiega una nota del Pd -, la società si interroga sui reali rischi che corre, sulle proprie responsabilità e chiede alla politica di intervenire per garantire sicurezza. Da tempo le donne si sono fatte carico di queste responsabilità, rifiutando il ruolo di subalternità e di vittima degli eventi, cercando di portare la propria specificità anche e soprattutto nelle sedi decisionali dei teatri dei conflitti oggi presenti nel mondo. La necessità di cambiare la logica muscolare presente da sempre nelle relazioni tra gli Stati, cercando di reinventare una nuova forma di politica internazionale per ottenere una pace duratura, ha spinto le donne a rendersi protagoniste di questa difficile stagione”.

IL secondo incontro è in programma alle 20.30 nella sede provinciale di Vicenza del Pd, in via dell’Oreficeria 32, dove saranno Pierluigi Castagnetti e Achille Variati a tratteggiare un ricordo di Benigno Zaccagnini, a 30 anni dalla sua morte. “Un’occasione – mette in evidenza la segretaria provinciale dem, Chiara Luisetto – di condivisione di questa storica figura che tanto ha influenzato il pensiero e lo stile politico italiano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità