“Ferma condanna per gli atti nazifascisti”

Ferma condanna per gli atti nazifascisti di Torrebelvicino viene espressa nell’intervento che segue dai consiglieri comunali dell’opposizione di centro sinistra di Vicenza…

*****

Vicenza – I rappresentanti dei gruppi consiliari di centrosinistra della città di Vicenza condannano l’ennesimo atto perpetrato, per mano di ignoti, a Torrebelvicino, nella notte del ricordo della Shoah e di tutti  i deportati nei campi di sterminio nazisti. Scritte inneggianti ai forni crematori e le stragi nazifasciste, che non hanno bisogno di essere commentate, sono apparse appese alla bacheca del Pd.

Esprimiamo tutta la nostra solidarietà al Pd di Torrebelvicino e riteniamo che sia ora di intervenire con fermezza, prima che sia troppo tardi, per fermare il montante clima nazifascista, che si sta esprimendo con atti vigliacchi mediante scritte o interventi deliranti nei social. Chiediamo che lo Stato italiano, nato dalla lotta della Resistenza, e tutte le sue istituzioni, intervengano con immediatezza applicando le leggi che ci sono e che si ispirano ai valori antifascisti contenuti nella nostra Carta costituzionale.

Nessun lassismo può essere tollerato perché le espressioni di odio sono sempre più presenti nella nostra società, anche quella vicentina.
È ora di dire basta e di alzare la guardia intervenendo con immediatezza e con efficacia perseguendo e condannando tutti gli autori di atti nazifascisti che esprimono odio, affinché i concetti di democrazia e libertà, che regolano i rapporti nella nostra società, siano garantiti per tutti oggi e negli anni a venire.

I consiglieri comunali dei gruppi di centrosinistra
Vinova, Pd, Da adesso in poi, Quartieri al Centro, Coalizione Civica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *