Breaking News

Bevono e mangiano, poi se ne vanno senza pagare

Altavilla Vicentina – I carabinieri della stazione di Altavilla Vicentina, hanno denunciato oggi a piede libero, per insolvenza fraudolenta, il 38 A.C, residente a Zanè, e E.J.M.M, 24enne di nazionalità peruviana, residente ad Altavilla Vicentina. Tutto era partito dalla denuncia presentata dal gestore del locale Classe Cafè, di Altavilla, dove i due avevano consumato bevande ed alimenti per un valore quantificato di 40 euro.

Al momento di pagare avevano detto di non essere nelle condizioni di farlo, e si erano dileguati. I carabinieri, attraverso la descrizione fornita dalla vittima, sono risaliti ai due, e l’autorità giudiziaria valuterà i provvedimenti da prendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *