Breaking News
Il nuovo acquisto del Famila, Rodriguez, tra la team manager, Masciadri (a sinistra), e il dg De Angelis

Basket, gara ad Empoli per il Famila che firma Rodriguez

Schio – Nell’attesa dell’esito della gara tra Ragusa e Costa Masnaga (recupero della nona giornata, che si giocherà il 15 gennaio), il Famila Wuber Schio è pronto ad iniziare il girone di ritorno nelle vesti di capolista della serie A1 di basket femminile.

Nel caso in cui le siciliane sconfiggessero le lecchesi, sarebbero le biancoverdi a passare in testa e le arancioni diventerebbero seconde. E questo muterebbe gli accoppiamenti in vista delle Final Eight di Coppa Italia. Passando come primo, Schio incontrerebbe Vigarano; come secondo, dovrebbe invece vedersela con Empoli.

E saranno proprio le toscane dell’Use Scotti Rosa le prossime avversarie del Famila, nella prima giornata di ritorno, in programma domenica 12 gennaio, alle 18, al PalaSammontana.

Le biancorosse, allenate da coach Alessio Cioni, affronteranno la partita senza Tay Madonna ed Elena Ramò. Per entrambe le atlete, infortunatesi a dicembre, lo stop si profila lungo. Problemi al crociato per Madonna (che sarà operata nei prossimi giorni) e frattura di una mano per Ramò.

Per la gara di domenica, il Famila dovrà fare a meno di Diamond De Shields, ma, forse, coach Pierre Vincent potrà schierare il nuovo acquisto, Leonor Rodriguez. Non essendo ancora certi i tempi di recupero di De Shields, costretta a lasciare il campo durante il match tra Schio e Costa Masnaga a causa di un dolore alla schiena, la società del presidente Cestaro è intervenuta sul mercato ed ha ingaggiato la spagnola Rodriguez.

Guardia tiratrice di 28 anni, Rodriguez originaria di Las Palmas, aveva iniziato la stagione con la squadra turca di Çukurova (compagine inserita nel gruppo A di Eurolega). “Sono molto emozionata e contenta dell’opportunità – ha commentato il nuovo acquisto arancione -. Il PalaRomare mi evoca bei ricordi, è un palazzetto che ho sempre ammirato quando ci ho giocato da avversaria”.

“L’ambiente, il pubblico e la società – ha concluso – mi hanno sempre fatto una bella impressione e quindi sono molto contenta di poter giocare qui. So che la squadra sta andando bene in Eurolega ed anche in campionato. Spero di aiutare le mie nuove compagne mettendomi a disposizione loro e soprattutto di coach Vincent”.

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *