Breaking News

Basket Eurolega, il Beretta Schio torna al successo

Montpellier – Sudata vittoria, in terra francese, per il Beretta Famila Schio, che ieri sera, nell’11esima giornata di regular season di Eurolega, ha regolato 60-73, le Gazzelle biancoblù del Basket Lattes Montpellier Agglomération (Blma). Dopo quasi tre quarti di gara a rincorrere le avversarie, le scledensi hanno raddrizzato il match grazie ad un ottimo ultimo periodo.

Una frazione, questa, aperta con un perentorio 12-0, che ha proiettato in testa le arancioni, 12-0. Le francesi hanno accusato il colpo e non sono state in grado di reagire e colmare il gap. Sontuosa la prova di Gruda, autrice di 28 punti. In doppia cifra anche Rodriguez (16), Harmon (14) e Lisec (11).

Gruda, ben servita in area da Dotto, apre le danze della sfida delle 20, sul parquet del palazzetto dello sport di Lattes 0-2. Dopo la replica di Williams, seguono due minuti abbondanti caratterizzati da infrazioni da entrambe le parti (palle perse, falli, passi…) e poi il tabellone riprende, seppur senza frenesia, a muoversi. Dopo quasi sette giri di lancette, infatti, le Gazzelle conducono per 9-8. Le biancoblù provano a fuggire e, grazie ad un break di 10-4, vanno alla prima mini pausa sul 19-12.

Le scledensi non riescono ad avvicinarsi alle ospiti, perché ad ogni loro centro, le padrone di casa rispondono con la stessa moneta, 29-22. Negli ultimi frangenti del quarto, però, le ragazze di coach Vincent recuperano terreno e al ventesimo, a separare le due squadre ci sono appena tre punti, 35-32.

Il Beretta ci impiega circa tre minuti e mezzo, nella ripresa, per arpionare il Blma 40-40 (6 punti di Gruda e 2 di Lisec). Il mini break di 4-0 (44-40) firmato da Duchet e Williams induce coach Vincent a chiedere un minuto di sospensione, così da spezzare il ritmo delle Gazzelle ed evitare una nuova fuga. All’uscita dal time out le arancioni agganciano le transalpine sul 52-52. Whitcomb regala al Blma il nuovo +2, 54-52, ma dalla lunetta Lisec non sbaglia e alla terza sirena il tabellone è fisso sul 54 pari.

Il piazzato di Harmon regala il +2 a Schio, 54-56, e dopo un paio di azioni a vuoto, Rodriguez, a bersaglio dalla lunga distanza e dalla linea dei liberi, firma il +6, 54-61. Le francesi litigano a lungo con il canestro: dopo quasi otto minuti di digiuno, Peddy va a bersaglio, ma intanto il Beretta ha raggiunto quota 71 (56-71). Nonostante gli sforzi di Whitcomb e compagne, il Famila è padrone del match e il centro di Rodriguez sancisce il +13 finale, 60-73.

Montpellier: Bankole 3, Farcy ne, Peddy 2 Milapie 5, Williams 22, Kamba, Whitcomb 17, Duchet 2, Bernies 3, Tchatchouang 6

Schio: Keys, Lisec 11, Rodriguez 16, Cinili, Gruda 28, Chagas ne, Fassina ne, Dotto 4, Andrè ne, Battisodo, Harmon 14

Ecco gli altri risultati della undicesima giornata del gruppo B:

  • Fenerbahce – Dynamo Kursk 76-55
  • Sopron Basket – Ldlc Asvel Feminin 67-53
  • Spar Citylift Girona – Arka Gdynia 70-68

Classifica: Fenerbahce 20, Schio e Blma 18, Sopron Basket e Ldlc Asvel Feminin 16, Spar Citylift Girona e Dynamo Kursk 15, Arka Gdynia 14

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *