Breaking News

Basket, agevole vittoria ad Empoli per il Famila Schio

Empoli – Vittoria ampia e convincente quella conquistata stasera dal Famila Wuber Schio sul campo dell’Use Scotti Rosa Empoli. Nella prima giornata di ritorno del massimo campionato di basket femminile, le scledensi hanno sconfitto con notevole distacco (56-83 il risultato al termine della gara) le biancorosse di coach Alessio Cioni.

Ottimo esordio per Leonor Rodriguez. La guardia, nazionale spagnola, arrivata a Schio giovedì, è stata la migliore realizzatrice del team arancione con 18 punti segnati in poco meno di 27 minuti in campo. In doppia cifra anche Lisec (13) e Battisodo (11).

E’ un gioco corale quello che il Famila esprime fin dalle prime battute del match. Sul parquet del PalaSammontana, infatti, al quinto minuto tutto il quintetto ospite è andato a referto (compresi 4 punti del nuovo acquisto Rodriguez, schierato nello starting five), 4-15. Per l’Use, invece, i due canestri segnati vengono dalla stessa mano, quella di Narviciute. Con il passare dei minuti le toscane si rimettono in carreggiata e assottigliano il passivo fino al -4 della prima sirena, 18-22.

Nel secondo periodo Schio ripristina le distanze. Andrè, Dotto e Rodriguez siglano il +8, 20-28 e, di seguito, le scledensi piazzano un break  di 11-2 che le fa balzare a +17, 22-39. Ed è proprio con questo scarto, sul 26-43, che le squadre guadagnano gli spogliatoi.

Se, considerato parziale dei punti segnati nella seconda frazione, la squadra di coach Vincent pare aver ben salde in mano le redini del gioco (21-8), la ripresa è più equilibrata. Sono infatti 13 i punti che Schio mette a referto nei primi cinque minuti, contro gli 11 delle biancorosse. Grazie al solco scavato nel periodo precedente, però, le ospiti mantengono una certa distanza dalle padrone di casa, 37-56. Nella seconda parte del quarto, il distacco aumenta e il Famila chiude a +24, 45-69.

Nell’ultimo tempino non si registrano sorprese: il gioco di Schio si conferma fluido e il suo attacco gira bene. L’Use Scotti dà il massimo, senza mollare, ma il passivo, accumulato per lo più nei secondi dieci minuti, è pesante e al termine della gara il tabellone recita 56-83.

Empoli: Stepanova 7, Morris 20, Ruffini 4, Madonna ne, Trimboli 14, Francalanci, Malquori, Manetti ne, Narviciute 6, Caparrini, Bastianoni Mathias 5

Schio: Keys 7, Lisec 13, Rodriguez 18, Cinili 3, Gruda 8 Chagas 2, Fassina 7, Andrè 8, Dotto 6, Battisodo 11, Carollo ne

Ecco gli altri risultati del 14esimo turno:

  • Torino – Venezia 70-96
  • Costa Masnaga – Vigarano 78-76
  • Battipaglia – San Martino di Lupari 54-57
  • Lucca – Ragusa 65-70
  • Palermo – Sesto San Giovanni 75-78 dts
  • Bologna – Broni 71-59

Ilaria Martini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *