lonigo

Arzignano, rissa davanti al locale. Titolare aggredito

Arzignano – Nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio eseguiti tra Montecchio Maggiore ed Arzignano, che hanno avuto come esito cinque denunce con l’accusa di spaccio di stupefacenti, i carabinieri sono intervenuti ad Arzignano, per una rissa.

Erano da poco passate le 2 di sabato 18 gennaio quando al numero unico di emergenza 112 è giunta una telefonata che segnalava una rissa davanti al locale pubblico “Sottoscala”. Cinque delle pattuglie, già presenti in zona, hanno così raggiunto il posto. Al loro arrivo i militari hanno trovato un centinaio di giovani, che sostavano nei pressi dell’uscita del locale.

Il titolare dell’esercizio pubblico ha raccontato agli uomini dell’Arma di essere stato strattonato da alcuni avventori nel momento della chiusura del locale. Dopo essere caduto a terra l’imprenditore sarebbe stato colpito con alcuni calci al busto.

Gli autori dell’aggressione, con tutta probabilità giovani del posto, sono attualmente in via di identificazione e, una volta formalizzata la querela dell’esercente, verranno denunciati con l’accusa di lesioni personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *