Breaking News
Campo base ad Enego per le ricerche dell'escursionista di Mestre scomparso

Trovato senza vita l’escursionista scomparso

Valbrenta – Ha avuto un epilogo tragico la scomparsa dell’escursionista di 67 anni originario di Mestre, del quale non si avevano più notizie dalla serata di martedì.

Nella tarda mattinata di oggi, domenica 8 dicembre, il corpo senza vita di Paolo Tramontini è stato infatti avvistato in un crepaccio nel territorio di San Nazario, frazione del Comune di Valbrenta.

Martedì mattina l’uomo aveva preso un treno per raggiungere Valbrenta e compiere una escursione che lo avrebbe portato sull’altopiano di Asiago. Il mancato ritorno a casa del 67enne e l’assenza di notizie avevano destato preoccupazione nei familiari, che in serata avevano dato l’allarme.

Le ricerche, scattate mercoledì mattina, avevano coinvolto  vigili del fuoco, il nucleo Tas, l’unità cinofila, i carabinieri forestali ed il soccorso alpino, ma non avevano dato alcun esito. Fino al ritrovamento di questa mattina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *