Rubano profumi in un negozio. Tre ragazzi nei guai

Schio – Avevano rubato in un negozio di Schio merce per 200 euro, dei profumi nel caso specifico, ed erano anche riusciti a fuggire, ma i carabinieri li hanno rintracciati poco dopo. E’ così che sono finiti nei guai tre ragazzi, neanche ventenni, tutti denunciati per furto aggravato in concorso. Sono G.M., nato in Senegal, il più anziano, di 20 anni, con precedenti di polizia; B.O., nato a Thiene, 19 anni, pluripregiudicato, e c’è anche un minorenne, un ragazzo di Thiene, di appena 17 anni.

Erano circa le 19.30 di venerdì quando i tre giovani hanno preso dagli scaffali del negozio Lauda Ethos delle confezioni di profumi  fuggendo subito dopo. Il tempestivo intervento della pattuglia a seguito della richiesta di intervento da parte dei proprietari del negozio, i quali si erano accorti del furto, ha consentito di rintracciare i responsabili nella zona della Stazione ferroviaria e recuperare l’intera refurtiva.

Durante i controlli il minorenne, che aveva con sé parte del maltolto, ha assunto un atteggiamento ostile ed ha cominciato a strattonare e aggredire i militari tirando calci e pugni e profferendo frasi oltraggiose. Per questo motivo il ragazzo è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *