Breaking News

Quanto costa una babysitter a Padova?

Ad oggi trovare la giusta babysitter a Padova non è una cosa così facile: sono molti gli annunci di chi cerca lavoro come babysitter a Padova, ma bisogna trovare il candidato ideale. Quando si tratta dei nostri figli bisogna sempre esigere il meglio. La persona che dovrà curare i nostri figli deve essere scelta con molta cura. Purtroppo le nostre conoscenze medie del mondo del babysitting rimangono sempre molto approssimative. In pochi hanno le idee chiare a proposito di questo importante settore. Quanto costa un’ora di lavoro di una tata? Non molti sapranno rispondere a questa domanda e questo perché non è poi così facile rispondere. Proviamo ad addentrarci maggiormente nella materia.

Babysitter ad ore o a forfait?

Se la tua esigenza è quella di coprire le ore “di buco” che si generano tra la fine dei tuoi impegni e l’uscita da scuola, ad esempio, conviene cercare una babysitter a Padova che sia retribuibile ad ore. Anche se la tua esigenza è quella di ricoprire sporadicamente una fascia oraria piuttosto corta per concederti una cena di coppia o un incontro con gli amici, la scelta della babysitter ad ore è la migliore.

Se invece quello che cerchi è un servizio di babysitting che offra un vero aiuto esterno, continuativo, con una tata che si occupi dei piccoli part time o full time, allora la scelta deve ricadere su una retribuzione forfettaria. Ad esempio: se ogni pomeriggio hai bisogno di una tata che provveda al tuo piccolo dalle 14 alle 19 in modo che tu possa finire il tuo turno di lavoro, la scelta migliore è quella del forfait. 

Ma come posso calcolare la giusta retribuzione per una babysitter? 

Per valutare al meglio il servizio di babysitting e quindi calcolare la giusta retribuzione per la persona che dovrà accudire i tuoi figli, è necessario tenere presenti alcuni fattori. Come prima caratteristica bisogna valutare l’esperienza: si tratta di una giovane studentessa o di una persona con anni di esperienza e competenze specifiche?

Ha delle referenze? Ha un titolo di studio, attestato o quant’altro legato all’attività svolta? Che tipo di attività dovrà svolgere con i nostri piccoli? Quanti figli dovrà guardare? Molti genitori preferiscono avere una tata bilingue o madrelingua straniera per iniziare fin da subito a rendere il figlio già pronto all’apprendimento di diverse lingue. Tutti questi fattori vanno inevitabilmente a modificare la tariffa che si dovrà corrispondere alla nostra babysitter.

Costi medi di una babysitter

Secondo alcune ricerche di settore, nel 2017, il costo medio per un’ora di babysitting era di 7.67 Euro. Ma ogni città ha delle tariffe leggermente differenti dalle altre. La babysitter a Padova costa 7.76 l’ora, mentre a Vicenza 7.68, a Venezia 7.97…

Quando si decide di rivolgersi ad una babysitter a Padova, come in tutta Italia, è bene tenere sempre di conto che il risparmio non è mai nella cifra nuda e cruda. Il vero risparmio si fa tenendo presenti alcuni fattori fondamentali: fiducia, servizi, capacità ed, in ultimo, il prezzo. Quando si tratta dei nostri figli, della loro educazione e della loro sicurezza, il risparmio diventa un concetto piuttosto relativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *