Breaking News

Parte la rassegna “I giovani pianisti del Pedrollo” 

Vicenza – Nuova rassegna concertistica dedicata ai giovani pianisti al conservatorio Pedrollo di Vicenza. Si intitola “I giovani pianisti del Pedrollo – Primo Movimento” e, da qui a maggio 2020, regalerà un concerto al mese dedicato ai più promettenti studenti di pianoforte dell’istituto berico. L’intenzione della rassegna è quella di fornire ai musicisti ulteriori possibilità di confrontarsi con il pubblico, in previsione di una carriera concertistica, ed allo stesso tempo di offrire al pubblico una dimostrazione delle eccellenze del conservatorio vicentino.

Il primo appuntamento è in programma per giovedì 12 dicembre in Sala Pobbe, alle 17, e vedrà impegnata la classe di pianoforte di Marco Tezza, con gli studenti Marco Cassol e Nicole Rigoni, e quella di Riccardo Zadra, con Niccolò Morello e Alma Ambrosi Santamaria. Il repertorio attinge al periodo romantico, con brani di Schumann e Liszt. Il pianoforte fu lo strumento simbolo dell’epoca romantica, considerato ideale per esprimere in musica i propri sentimenti, le speranze e gli ideali.

Ad aprire il concerto sarà Alma Ambrosi Santamaria, con il “Carnaval. Scènes mignonnes sur quatre notes”, op. 9, di Robert Schumann (1810-1856), composto di 22 pezzi uniti da un motivo ricorrente. A seguire ancora Schumann, con la composizione “Bilder aus Osten. Sechs Impromptus für das Pianoforte zu vier Händen”, op. 66, interpretata a quattro mani da Marco Cassol e Nicole Rigoni. Si conclude con il virtuosismo di Franz Liszt (1811-1886) e del suo “Mephisto-Walzer” S. 514 nell’esecuzione di Niccolò Morello. L’ingresso è libero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *