Frane, smottamenti ed allagamenti sono stati frequenti nel Basso vicentino...

Meteo, c’è ancora allerta in Veneto

Venezia – Gli effetti delle abbondanti piogge e delle perturbazioni delle ultime 48 ore continuano a farsi sentire in Veneto. Il Centro funzionale decentrato della Protezione civile regionale ha infatti dichiarato lo Stato di Attenzione (allerta gialla) per criticità idraulica e idrogeologica su vari bacini idrografici e lo Stato di Attenzione per vento forte sulle aree montane e pedemontane.

Lo Stato di Attenzione sui bacini idrografici è dichiarato fino alle 14 di oggi, 23 dicembre; lo Stato di Attenzione per vento forte nelle aree montane e pedemontane è dichiarato fino alle 24 di oggi. I bacini idrografici interessati sono: Piave Pedemontano; Po Fissero Tartaro Canalbianco Basso Adige; Basso Brenta Bacchiglione (allerta arancione per i Comuni rivieraschi del Fratta-Gorzone); Basso Piave Sile Bacino Scolante in Laguna; Livenza Lemene Tagliamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità