Breaking News
Il modello del Titanic in mostra a "Mattoncini a Vicenza"

Mattoncini in mostra per l’Asd Nuoto Vicenza

Vicenza – “Mattoncini a Vicenza” è il titolo della mostra che sarà allestita nella tensostruttura di Maddalene, in via Cereda, e che vedrà come protagonisti i noti mattoncini tanto amati dai bambini. L’esposizione si potrà visitare sabato 4 gennaio dalle 14 alle 22 e domenica 5 gennaio dalle 9 alle 18.

Il ricavato sarà devoluto all’Asd Nuoto Vicenza. Sono previsti anche laboratori per i più piccoli, organizzati con Il Mattoncino Colorato, associazione culturale Brikopatici, associazione NordestBrick, I Gattoncini, CLV Verona. L’iniziativa è organizzata dall’Asd Nuoto Vicenza con il Comune.

Gli espositori presenti saranno 40, provenienti da tutta Italia, affiancati da quattro aree con laboratori tematici e creativi: Family challenge, sfida creativa per famiglie; Duplo®  – gioco libero per i più piccoli; Laboratorio Lego® boost, per i più tecnologici; Percorso Lego® racers, per sfide mozzafiato. Sarà possibile ammirare le curiose costruzioni presenti che ricordano differenti ambientazioni: Star Wars, Superheroes, Jurassic Park, Technic, Space, medioevo e pirati, diorama cittadino anche vintage, steampunk oltre a riproduzioni di monumenti. Il costo del biglietto di entrata è di 4 euro per gli adulti, 2 euro per i bambini fino a 10 anni, gratuito per bambini fino a 5 anni e persone con disabilità

“L’iniziativa – ha spiegato Armando Merluzzi di Asd Nuoto Vicenza – nasce dalla necessità di sostenere Asd Nuoto Vicenza, una delle storiche società sportive della città nata nel 1956 e che svolge le sue attività nell’impianto di viale Ferrarin. La società annovera attività quali la pallanuoto, il nuoto sincronizzato e il nuoto paralimpico. Impegna circa 200 atleti con uno staff composto da 9 tecnici federali. La mostra sarà quindi l’occasione per raccogliere fondi per l’associazione e consentire così a tanti appassionati di nuoto di proseguire le loro attività anche a livello agonistico.

“L’iniziativa presentata oggi – ha dichiarato l’assessore alle attività sportive Matteo Celebron – è una proposta curiosa, capace di attrarre l’interesse non solo dei bambini ma anche degli adulti che con i mattoncini si sono divertiti durante l’infanzia e che oggi riscoprono il piacere del gioco con i loro figli. Oltretutto si tratta di un’iniziativa che ha una finalità importante: sostenere una delle realtà sportive più note della città, verso la quale affluiscono tanti giovani che dedicano tempo a una delle più belle passioni che si possa avere: lo sport”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *