lunedì , 14 Giugno 2021
Il momento del taglio del nastro per il nuovo comprensorio delle Melette

Inaugurato il rinnovato comprensorio delle Melette

Gallio – Inaugurato questa mattina, sull’Altopiano di Asiago, il nuovo comprensorio delle Melette, rilanciato dopo lungo tempo di inattività, grazie a un investimento di 8 milioni di euro reperiti dai fondi “Odi” per le aree di confine.

Il taglio del nastro della rinnovata Ski Area leMelette, con la nuova seggiovia a sei posti, è stato affidato all’assessore regionale alla formazione e lavoro Elena Donazzan.

Dopo aver letto un messaggio inviato dal presidente della Regione, Luca Zaia, Donazzan ha sottolineato come sia importante, per la prima regione turistica d’Italia, continuare a investire in qualità nel turismo, che è anche la prima economia del Veneto.

“Asiago – ha sottolineato – presenta un contesto molto favorevole allo sviluppo: è facilmente accessibile, adatto per conformazione a ospitare anche i nuovi turismi, dotato di valide strutture per l’organizzazione di eventi”.

“Qui la Regione ha investito anche sulla formazione attivando un Istituto per l’alta formazione nel turismo che, unico in Italia, è strutturato anche con il servizio di ospitalità, in modo di poter essere attrattivo anche per chi non vive nell’area, dove si insegna come fare qualità e come accompagnare gli investitori che desiderino impegnarsi per lo sviluppo”.

“E proprio agli investitori che hanno creduto nel futuro delle Melette – ha concluso – va il nostro plauso e il nostro ringraziamento, a cominciare dal presidente Rigoni che, con la sua azienda nota in tutto il mondo, ha dimostrato che la montagna va vissuta e che la si può vivere prosperando”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità