Controlli serrati per le feste dai carabinieri

Vicenza – Controlli serrati del territorio da parte dei carabinieri durante le festività di Natale e Santo Stefano. Innanzitutto, nel corso di uno specifico servizio di contrasto alla commissione dei reati contro il patrimonio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e prevenzione delle stragi del sabato sera, i militari dell’Arma hanno denunciato a piede libero quattro giovani per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro della patente.

Sono un 28enne residente a Veronella (Vr), un 48enne di nazionalità iraniana residente a Vicenza, un  28enne residente a Castelgomberto e un 20enne residente ad Arcugnano. Erano al volante, rispettivamente, con un tasso di 1,95/gl, 2,46 g/l,  2,13 e 1,21 g/l. Un altro giovane è stato denunciato per porto abusivo di coltello, della lunghezza di cm 18,5 del cui possesso non forniva adeguata giustificazione. Si tratta di un 26enne rumeno, residente a Valli del Pasubio.

Nel corso della medesima attività di controllo, sette persone sono state trovate in possesso di modiche quantità di marijuana (per un totale sequestrato di 37,5 grammi) e di eroina (per un totale sequestrato di un grammo) detenute per consumo personale. Tutti segnalati alla Prefettura, che nei loro confronti avvierà le sanzioni previste.

Nel Parco Fornaci inoltre è stato trovato, nascosto nel terreno, un involucro in cellophane contenente gr. 23,4 grammi di marijuana. I carabinieri, infine, hanno intensificato la vigilanza nell’area commerciale delle Piramidi, per contrastare i furti su autovetture in sosta e i fenomeni di borseggio. Predisposto anche un adeguato servizio a piedi nel centro di Vicenza. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità