Condominio al setaccio. 4 stranieri irregolari

Montecchio Maggiore – Un’operazione congiunta, tra la polizia locale e i carabinieri, a Montecchio Maggiore, ha permesso di individuare quattro stranieri irregolari che vivevano in un condominio, in via dei Carpani. Uno di loro dormiva, assieme ad altri due stranieri che sono risultati regolari, in un garage del condominio, trasformato in un deposito per ammassare materiale di vario tipo (cartoni, mobilio, materassi, eccetera).

Le verifiche sono scattate per un controllo anagrafico riguardante tutte le persone che vivono nel condominio, in tutto 34. I quattro stranieri risultati privi di regolari documenti di identificazione (due donne e due uomini di nazionalità nigeriana), sono stati prima condotti nella caserma della dei Carabinieri di Valdagno, per il fotosegnalamento, e poi in Questura, a Vicenza, per le verifiche del caso e l’eventuale avvio della procedura di espulsione.

“I controlli di questa mattina – ha commenta il sindaco di Montecchio, Gianfranco Trapula, – sono la dimostrazione dell’attenzione rivolta al territorio dalle forze dell’ordine, che ringraziamo. Gli accertamenti anagrafici sono infatti molto importanti, perché spesso nascondono situazioni di irregolarità”. Il comandante della polizia locale  Massimo Borgo, ha infine assicurato che continueranno le verifiche, anche sulla regolarità delle locazioni nel condominio e su eventuali irregolarità nelle destinazioni d’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *