Provinciavicenzareport

Tutti piangono Rocky, il cane antidroga

Thiene – Nei giorni scorsi è morto Rocky, un bel pastore tedesco, che era il cane antidroga del Consorzio di polizia locale Nordest Vicentino e Alto Vicentino. La notizia ha rattristato molti, tra i quali anche quelli… che non ti aspetti. Ed è così che oggi, alle 7 del mattino, a Thiene, nell’area ex Nordera, vicino al garage del comando di polizia locale, un agente ha trovato un foglietto nel quale era scritta a mano la frase che segue:

“Saremo criminali, spacciatori, delinquenti, ma anche noi abbiamo sentimenti. Un cane non può avere alcuna colpa e quello che è successo dispiace pure a noi. Magari avete pensato che avessimo stappato una bottiglia ma non è così. Ciao Agenti, Buona Caccia. Ciao Rocky”.

A firma del biglietto è stato apposto un sacchettino con un pezzettino di hashish, come attestazione di garanzia sulla provenienza e sull’originalità del biglietto di saluto. Insomma, la morte di Rocky ha rattristato non solo gli agenti di polizia locale ed i numerosi ammiratori dello splendido pastore tedesco, ma anche coloro che erano i destinatari dei suoi controlli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare...
Close
Back to top button