Soglia di chiusura più alta per il Ponte degli Alpini

Bassano del Grappa – E’ stata innalzata a 700 mc/sec, corrispondente ad un’altezza di 3,33 metri registrata alla stazione teleidrometrica Arpav di Barziza, la nuova soglia idrometrica, a Bassano del Grappa, per la chiusura precauzionale del Ponte degli Alpini. Viene dunque rivista la soglia di 2,76 stabilita nel luglio del 2016. La decisione arriva a seguito dei lavori di ripristino e consolidamento delle prime due stilate del Ponte, e prevede che l’attivazione del semaforo rosso scatti in corrispondenza delle nuove soglie solo in condizioni di normale situazione idraulica del fiume Brenta,  ovvero in assenza di ture in alveo.

“Alla luce dell’avanzamento dei lavori del cantiere del Ponte Vecchio – commenta il sindaco, Elena Pavan – ci eravamo impegnati con i residenti e i commercianti di Angarano di valutare con attenzione la possibilità di alzare la soglia di allerta. Verifiche di staticità alla mano è stato, dunque, possibile agire in questo senso, venendo così incontro alle richieste di chi vive e lavora in Destra Brenta ma continuando a garantire al contempo la sicurezza dei pedoni e della struttura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *