Breaking News

Sbrollini (Italia Viva): “Venezia come Notre Dame”

Per Venezia, in ginocchio in questi giorni di maltempo e di acqua alta, la proposta di Italia Viva. La illustrano la senatrice vicentina Daniela Sbrollini e la deputata Sara Moretto…

*****

Roma – Tutto parte da un pensiero: che Venezia sia la casa di tutti, un bene di ogni italiano e un valore storico, artistico ed emotivo che appartiene al mondo intero. Ecco perché, come Italia Viva, presentiamo un pacchetto di emendamenti alla manovra ispirati a un’altra grande meraviglia da tutelare e recuperare: Notre Dame. Per noi attorno alla città di Venezia va costruito un cordone di solidarietà dove ogni cittadino può, se lo desidera, mettersi in gioco in prima persona.

Non ci limitiamo dunque a presentare un’iniziativa che preveda bonus per i soli proprietari ma, proprio perché Venezia è di tutti prima che di ciascuno,  estendiamo la possibilità di fare una donazione con lo stesso trattamento fiscale previsto per ristrutturare un immobile privato. Ognuno potrà donare liberamente la cifra che vuole per rimettere in piedi Venezia: metà di quella cifra sarà rimborsata dallo Stato fino a un massimo di 96 mila euro.

La seconda iniziativa riguarda più specificatamente piazza San Marco per cui prevediamo un intervento di impermeabilizzazione : un’opera strutturale di cui si parla dal 1998. Non c’è più  un minuto da perdere: Venezia si salva se recuperiamo anche quel senso di cura e di comunità che per troppi anni è stato trascurato. I risultati di questa incuria quotidiana sono apparsi negli scorsi giorni in tutta la loro drammatica evidenza.

Daniela Sbrollini e Sara Moretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *