Breaking News

La violenza sulle donne è un problema degli uomini

Vicenza – Si intitola “Crescere uomini”, il libro inchiesta che sarà presentato a sabato 23 novembre, alle 17, a Vicenza, ai Chiostri di Santa Corona. Significativo anche il sottotitolo, “Le parole dei ragazzi su sessualità, pornografia e sessismo”, per quella che è una ricerca sui meccanismi della sessualità correlati al drammatico aspetto della violenza sulla donna.

“La violenza sulle donne non è un problema delle donne. Ma degli uomini”, fa notare Marina Bergamin, responsabile delle politiche di genere della Cgil di Vicenza che introdurrà l’incontro, mentre a dialogare con l’autrice del libro, Monica Lanfranco, sarà Antonella Cunico. “Quest’anno – aggiunge Bergamin –  abbiamo voluto spostare la nostra attenzione dalle donne agli uomini”.

Monica Lanfranco, che è giornalista, formatrice sulla differenza di genere, femminista, nel libro rivolge cinque domande cruciali a 1500 studenti, tra i 16 e i 19 anni.  Queste le domande: “Cosa è per te la sessualità? Cosa provi quando leggi di uomini che violentano le donne? Essere virile, che significa? Pensi che la violenza sia una componente della sessualità maschile più che di quella femminile? La pornografia influisce, e come, sulla tua sessualità?

“L’obiettivo conclude Bergamin – è ascoltare cosa dicono gli uomini,  in particolare i giovani uomini per andare alle radici culturali profonde delle discriminazioni e delle violenze e per superarle. Questo è il contributo che la Cgil vuole dare in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *