Breaking News

Bizzotto (Lega): “L’Europa aiuti Venezia”

Strasburgo – “Mobilitare subito il Fondo di Solidarietà Europeo e mettere a disposizione tutti gli strumenti e i possibili fondi europei straordinari per far fronte alla catastrofica ondata di maltempo che ha colpito l’Italia, il Nord Est e in particolare Venezia, la sua laguna e il litorale veneziano”. Lo ha chiesto l’europarlamentare vicentina della Lega Mara Bizzotto, nel suo intervento in aula a Strasburgo, durante la seduta plenaria del Parlamento Europeo.

“L’Europa – ha ricordato Bizzotto – ha il dovere di intervenire concretamente e tempestivamente con l’attivazione di tutti gli strumenti finanziari straordinari che si rendano necessari per aiutare Venezia, città Patrimonio dell’Umanità, e i tantissimi cittadini messi in ginocchio da questa emergenza. Basti pensare che l’80% della città è finita sott’acqua: case, attività commerciali, proprietà pubbliche e private, palazzi storici e chiese, luoghi simbolo come la Basilica di San Marco sono stati devastati dall’acqua alta. Stiamo parlando di oltre un miliardo di euro di danni”.

“Ai volontari – ha concluso l’europarlamentare -, alla protezione civile, ai veneziani che hanno reagito con cuore ed orgoglio, deve andare tutta la nostra vicinanza e il nostro aiuto. All’Europa chiediamo la massima collaborazione per mettere in sicurezza una città unica al mondo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *