Breaking News

Il Vicenza vince ed è a un punto dalla vetta

Vicenza – A volte capita che una seconda occasione si ripresenti subito, e sarebbe grave lasciarsela scappare. Non è successo questo ieri al Lanerossi Vicenza che, una settimana fa, aveva perso l’opportunità di far sentire il proprio fiato sul collo al Padova capolista e prima forza del campionato di calcio di serie C.

Sette giorni fa i patavini avevano rimediato la loro prima sconfitta stagionale, ed i biancorossi avevano fatto altrettanto, superati dal Piacenza. I cugini biancoscudati ieri ci sono ricascati, ad opera della Triestina, ma il Lane stavolta non ha perso l’occasione, ha battuto al Menti la Reggiana ed è salito al secondo posto in classifica, ad un solo punto dal Padova, ormai non più tanto in fuga.

Quella di ieri è stata una bella partita, combattuta e spettacolare, con molte occasioni da gol, nella quale il Vicenza ha dimostrato grinta ed un buon gioco, ma gli emiliani hanno fatto vedere di non essere da meno. Il match è stato deciso, sul finire del primo tempo, da una prodezza balistica di Buscagin che, quasi da centrocampo, da almeno 40 metri, si è inventato un tiro da manuale, una sorta di pallonetto che si è insaccato nell’angolo basso beffando il portiere avversario.

Poi i biancorossi sono riusciti ad amministrare bene il vantaggio, contenendo i tentativi di pareggiare degli emiliani e riuscendo a rendersi anche di nuovo pericolosi a più riprese. I tre punti alla fine sono arrivati, ed il Padova ora è tallonato da vicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *