Vicenza, le celebrazioni per il 4 Novembre

Vicenza – Si terranno da sabato 2 a lunedì 4 novembre, a Vicenza le tradizionali celebrazioni per l’anniversario della Vittoria, con la Festa dell’unità nazionale e la Giornata delle forze armate. Il programma di eventi è organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con il Coespu (Centro di eccellenza per le Stability Police Units dei Carabinieri) e con il coordinamento della Prefettura di Vicenza. Partecipano alle commemorazioni anche AssoArma e la confederazione delle associazioni combattentistiche della provincia.

Le celebrazioni avranno inizio sabato 2 novembre, alle 10, nella chiesa del cimitero maggiore, in viale Trieste, dove monsignor Agostino Marchetto, arcivescovo, celebrerà la messa in suffragio dei caduti. Lunedì 4 novembre alle 10, la messa per i caduti sarà invece celebrata nel Tempio di San Lorenzo e ad essa seguirà il trasferimento in piazza dei Signori dove, alle 11, ci sarà l’ingresso dei labari delle associazioni combattentistiche e d’arma.

Successivamente, si terranno gli onori alla bandiera del Comune di Vicenza decorata con due medaglie d’oro al valore militare; gli onori alla massima autorità; la cerimonia dell’alzabandiera; la lettura della motivazione della medaglia d’oro concessa al Milite ignoto; i saluti e gli interventi delle autorità; la lettura di lettere dal fronte a cura degli studenti del liceo Pigafetta e gli onori ai caduti. In entrambe le giornate sarà presente il vicesindaco Matteo Tosetto.

Da segnalare che la ricorrenza del 4 novembre sarà celebrata in molti altri centri della provincia, mentre a Vicenza vi saranno varie iniziative, anche nei quartieri periferici. Da segnalare, in particolare, che il Comune di Vicenza, in collaborazione con il Museo del Risorgimento e della Resistenza, proporrà un ciclo di visite guidate, “I percorsi dell’Unità d’Italia”, dedicate ad approfondire le vicende che hanno coinvolto Vicenza nel corso del Risorgimento e della Prima Guerra Mondiale, con l’obiettivo di valorizzare il ruolo di assoluto rilievo a livello nazionale svolto dalla città in quei particolari momenti storici.

Da sabato 2 a lunedì 4 novembre infine, una ventina di esercizi commerciali della città, con sede lungo il percorso del corteo (piazza San Lorenzo, corso Fogazzaro, corso Palladio contra’ del Monte e piazza dei Signori) esporrà in vetrina la bandiera tricolore. Inoltre, in tre vetrine di piazza dei Signori saranno esposti dei manichini vestiti con le divise appartenenti alla Guardia di finanza, ai Carabinieri e alla Croce Rossa militare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità