Breaking News

Valdagno, si interviene su Maglio di Sotto

Valdagno – È in corso, a Valdagno, un piano complessivo di riqualificazione della zona di Maglio di Sotto. Il quartiere incastrato tra Viale Trento e il centro storico, infatti, è stato oggetto di diversi interventi, concordati con i residenti, finalizzati a valorizzare la zona, aumentare la sicurezza, migliorare l’arredo urbano e la qualità degli spazi pubblici. L’operazione più importante ha riguardato la completa sostituzione di tutti i corpi illuminanti tra Vicolo Valle, Via San Lorenzo e Via Bocchese con lampade a led. Oltre ad una migliore efficienza, le nuove lampade garantiscono una maggiore illuminazione dell’area, più continua e diffusa, agendo da deterrente contro piccoli fenomeni di degrado.

“Quello che si esegue a Maglio di Sotto – ha spiegato l’assessore all’urbanistica, Michele Cocco, – è un vero e proprio intervento di natura urbanistica, rivolto ad una prima riqualificazione dell’area. Il quartiere soffriva da tempo di una situazione poco felice, con spazi poco curati, male illuminati e con episodi di degrado, in parte legato anche ad alcune operazioni immobiliari arenatesi negli anni. Per questo siamo intervenuti con decisione. L’illuminazione è stata l’opera più corposa, dato che in poche settimane sono state rinnovate tutte le lampade dell’intera zona, compresi i parcheggi limitrofi, realizzando una situazione oggi molto più soddisfacente. Contestualmente, siamo intervenuti su diverse situazioni urbanistiche e normative, che consentiranno di sbloccare alcune operazioni nell’area”.

Oltre all’illuminazione pubblica, il piano messo a punto per la zona ha riguardato anche la completa pulizia dell’area dalle scritte vandaliche e l’installazione di due nuove telecamere ad alta definizione, in Vicolo Valle e Via Bocchese, dove si erano verificati episodi di vandalismo e di abbandono di rifiuti, e i residenti lamentavano la presenza di persone e di disturbo fino a tarda ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *