Breaking News

Sanità, j’accuse del Pd: “Avete sfasciato tutto”

Intervento del coordinatore di zona AltoVicentino-Scledense del Partito Democratico, Giacomo Stiffan, in merito alle dichiarazioni del consigliere regionale Nicola Finco sul voto di astensione dei sindaci del distretto 2, relativo all’approvazione delle cartelle ospedaliere…

*****

Schio – La misura è colma. Le ultime parole rilasciate alla stampa dal consigliere regionale Finco in merito all’astensione dei sindaci del nostro distretto durante la votazione per le schede ospedaliere rasentano il ridicolo. Non solo la riforma sanitaria ha tolto ai sindaci qualsiasi possibilità di incidere a livello decisionale, ora si pretende pure che siano degli yes men al servizio della scellerata gestione della sanità veneta.

“Bechi e bastonà” insomma, forse in veneto è più chiaro. È ora di dire basta, gli altovicentini sono stufi di sentire le favolette della lega perché la situazione è questa: la sanità va sempre peggio. Nessuno sano di mente può negarlo e da noi va pure parecchio peggio che altrove. La responsabilità, a scanso di equivoci, è di chi la sanità la gestisce: la regione, a guida leghista. Liste d’attesa infinite, medici che non ci sono, servizi che vengono tolti da un giorno all’altro obbligando i cittadini a spendere di tasca propria per andare in privato, la situazione è ormai insostenibile.

I numeri parlano chiaro, siamo al collasso non solo nell’ospedale di Santorso ma anche per quanto riguarda i servizi territoriali e la parte socio sanitaria. Tutto questo ricade unicamente sulle spalle dei malati e del personale che subisce una situazione lavorativa ai limiti dell’umano. Eravamo un’eccellenza. Avete sfasciato tutto.

Giacomo Stiffan – Partito Democratico – Coordinatore zona AltoVicentino-Scledense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *