Breaking News

Rapina un bar. 35enne bassanese in manette

Bassano del Grappa – Nell’ambito di servizi di controllo straordinario del territorio, soprattutto dopo l’impennata di reati che c’è stata di recente nel centro storico di Bassano, i carabinieri hanno arrestato un bassanese di 35 anni, Eros Bizzotto, pregiudicato per stupefacenti e reati contro il patrimonio. L’uomo, verso le 5 di questa mattina, ha scassinato l’ingresso del locale Birreria ai Buei, in via Schiavonetti, in centro città, usando grossi giraviti ed altri arnesi. Ha lavorato con foga, ed in poco tempo è riuscito a scardinare la porta e, una volta entrato, ha preso il registratore di cassa ed è fuggito, allontanandosi poi con l’auto che aveva parcheggiato nella zona.

La scena, comunque, non è sfuggita ad alcuni carabinieri, in abiti borghesi, che si sono posti subito all’inseguimento. Il ladro, grazie anche ad una pattuglia subito inviata dalla centrale operativa dell’Arma, è stato ben presto raggiunto e fermato. Bizzotto, ha negato tutto, anche l’evidenza, come è avvenuto quando sono stati trovati, nell’auto, il registratore di cassa con dentro i soldi e gli attrezzi usati per forzare la porta d’ingresso del locale. L’uomo si trova ora nel carcere di Vicenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *