Breaking News

Montecchio, controlli serrati per la polizia locale

Montecchio Maggiore – Sono giorni di intensi controlli, a Montecchio Maggiore, da parte della Polizia locale dei Castelli. Tra gli interventi effettuati, da segnalare quello di mercoledì scorso, verso le 17, quando una pattuglia, transitando per i nella zona di via Nogara, ha notato un uomo straniero, già conosciuto come frequentatore di zone in odore di spaccio, allontanarsi velocemente alla vista degli agenti. Perlustrata la zona, gli agenti hanno individuato, appoggiato sul cestino di una bicicletta, un involucro contenente 30 grammi di hashish, suddiviso in 16 ovuli pronti per lo spaccio. Sono in corso accertamenti per individuare il responsabile, anche attraverso la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Il giorno dopo invece, giovedì è stato segnalato alla centrale della Polizia Locale il danneggiamento della sbarra di uscita dell’area camper situata in piazza Carli. Una rapida visione delle immagini della videosorveglianza ha permesso di individuare il responsabile: si tratta di un ciclista che, probabilmente ubriaco, in sella alla propria bici ha travolto la sbarra. Gli agenti sono vicini all’individuazione dell’uomo.

Venerdì alle 19.30, in viale Trieste, è stata fermata un’auto, il cui conducente era palesemente ubriaco. Sottoposto al controllo con l’etilometro, è risultato avere un’alcolemia di quasi quattro volte oltre il limite consentito. Era talmente ebbro da non riuscire nemmeno ad eseguire la seconda prova, nonostante ben undici tentativi documentati. Si tratta di un sessantenne residente in città, al quale è stata ritirata la patente e sequestrata l’auto. Se deciso dal giudice, il veicolo potrebbe essere confiscato.

Sempre venerdì, attorno alle 22.30, una pattuglia, in una laterale della strada regionale, 11 ha sorpreso un noto transessuale in intimità con un cliente, un veneziano di 54 anni, che ha pagato immediatamente con il bancomat la sanzione di 500 euro, pregando gli agenti di non dire nulla alla moglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *