martedì , 20 Aprile 2021
Romina Mondello in "Medea" (Foto di Fabio Lovino)
Romina Mondello in "Medea" (Foto di Fabio Lovino)

Classici all’Olimpico, incontro su “Medea”

Vicenza – Anche per “Medea”, come per gli altri titoli del 72esimo Ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza, è previsto un incontro di approfondimento sui temi dello spettacolo. E’ in programma sabato 5 ottobre alle 18, nell’Odeo dell’Olimpico, e sarà dedicato alla grande figura tragica tratteggiata da Euripide, archetipo del dramma al femminile (la donna straniera che uccide i suoi figli per vendetta), dilaniata nel dilemma tra passione e volontà. Sarà Antonio Stefani, giornalista e critico di teatro del Giornale di Vicenza, a moderare il dialogo tra Monica Centanni, docente allo Iuav di Venezia, filologa e studiosa del teatro antico, e Paolo Puppa, accademico, drammaturgo e scrittore.

Lo spettacolo viene proposto, nel ciclo dei classici all’Olimpico, sia nella versione classica, con protagonista Romina Mondello, giovane e talentuosa attrice, affiancata in scena da Alessandro Averone, per la regia di Emilio Russo, sia nella versione off, fuori dagli schemi e dallo spazio performativo. Si tratta di “Medea per Strada”, in programma fino al 13 ottobre, spettacolo on the road per le strade della città. Di Gianpiero Borgia ideazione e regia, drammaturgia di Elena Cotugno e Fabrizio Sinisi, produzione Teatro dei Borgia. Per entrambi gli spettacoli i biglietti sono esauriti. La serie degli Incontri è realizzata in collaborazione con l’Accademia Olimpica, che del ciclo del classici all’Olimpico è partner con la Fondazione Teatro Comunale di Vicenza:. La rassegna teatrale è promossa dal Comune di Vicenza e realizzata con il sostegno della Regione Veneto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità